Il Glaucoma

Cos’è il Glaucoma

Il glaucoma è una patologia oculare che si manifesta, quasi sempre, con un aumento della pressione oculare. Per ottenere risultati efficaci e non invasivi si può fare affidamento ad una terapia di medicina rigenerativa degli occhi all’interno della clinica Lombardi.

La patologia, in questione, se non curata tempestivamente comporterà un danno al punto più delicato dell’occhio (nervo ottico) che aumenterà in maniera proporzionale rispetto al protrarsi ed all’aggravarsi della malattia stessa.

 

Sintomi del Glaucoma

Inizialmente i danni che ne conseguono sono difficili da percepire persino da parte del paziente; solo con il tempo e l’aumento della pressione oculare, si iniziano ad avvertire vari sintomi, quali cefalea, abbassamento della vista, annebbiamento ed offuscamento, riduzione del campo visivo prima periferico ma poi anche centrale. A questo punto, se non viene applicata una congrua e rapida terapia i danni diventeranno, a volte anche molto presto, più gravi e permanenti.

 

Diagnosi e Terapia del Glaucoma

Ci sono poi dei casi di glaucoma per i quali è più difficile la diagnosi iniziale. Per esempio, ciò avviene con quei pazienti affetti anche da miopia elevata (dove la presenza del glaucoma è del 70%) che presentano danni campimetrici e del nervo ottico sovrapponibili a quelli del glaucoma, a ciò si aggiunge il fatto che nel miope elevato la misurazione della pressione con tonometro ad applanazione non sempre normale per un occhio miope con ridotta elasticità corneale (il tonometro infatti misura l’elasticità corneale in funzione della pressione corneale).

Oggi l’uso dell’O.C.T., che esamina con estrema cura la regolarità anatomica della testa del nervo ottico e della macula, ci dà informazioni estremamente precise sullo stato anatomico-strutturale che è direttamente proporzionale alla situazione funzionale della retina e del nervo ottico, il che permette di intervenire tempestivamente con congrue quanto precoci terapie locali a base di colliri ipotonizzanti (oppure terapie con laser nel caso in cui la terapia a base di colliri non risulti sufficiente).

 

Trattamento chirurgico per la cura del Glaucoma

Nel caso in cui fosse necessario un intervento di microchirurgia, ad oggi queste operazioni consentono una maggiore precocità dell’intervento, poiché sono divenute a basso rischio operatorio e garantiscono una maggiore e migliore conservazione delle funzioni retiniche sia del campo visivo che della vista.

Tale intervento, ambulatoriale della durata di pochi minuti, consiste nell’impiantare delle piccolissime protesi (circa 2 millimetri di spessore) che garantiscono una regolarizzazione della pressione oculare continuativamente durante le 24 ore.

L’intervento presenta, se ben eseguito, un semplice e breve decorso post-operatorio di 2-5 giorni. La pressione tende a stabilizzarsi in modo definitivo e, nella maggior parte dei casi, anche con la sospensione della terapia locale.

Possiamo quindi affermare che questa pericolosa e terribile malattia può oggi essere non solo precocemente diagnosticata, ma anche efficacemente curata ed eventualmente anche definitivamente sconfitta con l’intervento di impianto delle microprotesi in titanio appena descritto.

Cos'è il Glaucoma

Contattaci per prenotare una visita

la mia équipe saprà come aiutarti

Per garantire una migliore navigazione, Lombardi.com utilizza i cookies. più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close